NON IMMAGINARE UNA GALATONE IDEALE… IMMAGINA UNA GALATONE MIGLIORE: LA TUA CITTÀ

0 2.835

 

Tra qualche giorno, la nostra città, sarà chiamata ad affrontare la sua sfida con il futuro.Galatone, geograficamente, si trova in punto strategico e baricentrico. Ma cosa ha da invidiare questa città rispetto a quelle limitrofe? La risposta è semplice, assolutamente niente.
Un piccolo paese composto da più di 15000 abitanti, con dei paesaggi e delle opere straordinarie, tali da togliere il fiato ogni qual volta i nostri occhi si mescolano con esse. Basti pensare al litorale località “La Reggia – Montagna Spaccata”, un ambiente più unico che raro, che regala dei tramonti che possono trasmettere emozioni e stati d’animo straordinari; ancora, la maestosità del Santuario del Santissimo Crocifisso, un monumento della cristianità che racchiude in sè la storia di questo Paese.
Arte, cultura e tradizioni sono quindi fondamentali per raccontare la nostra Galatone, come testimonianza della presenza attiva di questo piccolo borgo nel territorio salentino; essi devono essere accessibili a tutti i cittadini, di tutte le età, per integrarsi al meglio e conoscere a fondo la storia della nostra società.
La tutela dei nostri paesaggi e la cura della natura, sono degli aspetti che dovrebbero riguardare ognuno di noi. Dovremmo essere noi cittadini, soprattutto noi giovani, a prescindere dalle istituzioni, attraverso il nostro senso civico, a rispettare ciò che ci circonda con gesti concreti e raggiungibili.
Ciò non vuol dire proibire alle imprese di investire nel nostro territorio, ma di farlo nel rispetto delle norme per la salvaguardia dell’ambiente: anche perché Galatone ha bisogno di nuovi progetti, di nuovi investimenti che possano dare una scossa all’economia. Formare i ragazzi a fare impresa e mettendo allo stesso tempo le imprese esistenti nelle condizioni tali da poter lavorare in serenità, deve essere uno degli obiettivi primari per promuovere lo sviluppo economico.
Ridurre il tasso di disoccupazione, garantire il benessere e assicurare un tenore di vita dignitoso, principalmente attraverso l’assistenza, ai cittadini ed alle famiglie in difficoltà.
Educare alla civiltà è fondamentale, in primo luogo attraverso lo sport, per formare una società che si basa sul rispetto delle regole, delle norme ordinarie e nel rispetto del prossimo.
Le istituzioni dovrebbero perciò concorrere a migliorare questa splendida comunità, lasciando fuori i propri ideali: NE’ DESTRA, NE’ SINISTRA, MA CON IL POPOLO!
Tanto è stato già fatto in questi cinque anni e tanto c’è ancora da fare!
Il 12 Giugno scegli il futuro certo, per continuare a cambiare insieme!
Vota Flavio Filoni Sindaco!
Galatone deve tornare ad essere protagonista!

Luigi Potenza 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.