A CENA CON FRATE AUGUSTINO

0 389

Ieri sera, nella sontuosa sala da pranzo del Convento dei Cappuccini, in cui provvisoriamente risiede, Frate Augustino ha cenato con I suoi selezionatissimi ospiti.
Notabili locali con le rispettive consorti tutte quante appartenenti alla importante ed inaccessibile Confraternita delle Gran Dame del Crocefisso della Carità.
A tavola, l’oggetto della discussione non poteva esulare dalle imminenti elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale a Galatone e a Galatina.
Per ciò che concerne Galatina, il “sarcasmo ” delle signore presenti ha toccato l’anima caratterizzante di questa Città: “gazzi larghi”.
L’essere “gazzi larghi ” in tutto anche a livello politico.
Difatti, a Galatina avranno un lenzuolo al posto di scheda elettorale.
31 liste sono tante !!!
Valle a mettere tutte insieme su una scheda!!!
Altro che lenzuolo!!!
Ridendo a crepapelle, Frate Augustino ha detto che ci vuole proprio “nu cacione”.
Anche su Galatone, non sono state risparmiate delle critiche.
18 liste sono tante.
E leggendo i nomi, si può ben dire che ogni coalizione avrebbe potuto contenere l’esercito dei propri candidati consiglieri in metà delle liste presentate.
Liste, in cui si riscontrano molti candidati da 0 voti ed altrettanti che prenderanno da 1 voto a 9 voti.
Comunque, la campagna elettorale è iniziata e da parte di Frate Augustino un in bocca al lupo a tutti

Leave A Reply

Your email address will not be published.