TOH, IN CONSIGLIO COMUNALE SPUNTA L’ECOCENTRO

campeggio 2
101

LISTA CIVICA PRIMA GALATONE
Apprendiamo che nella prossima seduta del Consiglio Comunale, oltre alla già citata e discutibile approvazione del Pug, la maggioranza si accorgerà improvvisamente che ha lasciato inutilizzato per ben cinque anni un ecocentro intercomunale collocato nella zona industriale (del cui progetto era comune capofila) pur essendo già pronto per l’entrata in funzione.

Con una nota del 15 marzo Prima Galatone chiedeva lumi riguardo l’attivazione della struttura, già pronta per ricevere rifiuti ingombranti e non solo: questo ulteriore sito di stoccaggio sarebbe quanto mai strategico e indispensabile per la comunità, visto il funzionamento a singhiozzo di quello già esistente in via don Mimino Colazzo, con i cittadini che continuamente segnalano malfunzionamenti, chiusure e mancata ricezione dei rifiuti.

Dopo aver fatto per anni scena muta davanti alle richieste sul tema, oggi scopriamo che la premiata ditta Bove-Filoni vuole approvarne il regolamento di gestione, senza che (come giustamente sottolinea l’associazione Galatone Bene Comune) alcuno sappia quando la struttura entrerà in funzione, con quali costi e in che rapporti con il comune di Nardó, né sono note le modalità di affidamento.

Poco tempo fa la nostra espressione riferita alle “gatte frettolose” pare abbia ferito il sindaco: speriamo che il parto di questo ecocentro, oltre che ritardatario, non sia “cieco” come altri gattini già visti, figli di questa amministrazione.

campeggio 2
CRISTALLI

I commenti sono chiusi.