GREEN VOLLEY GALATONE: Rudy Alemanno non è più l’allenatore dell’Allianz Colazzo

126

Lascia la panchina dell’Allianz Colazzo Galatone l’allenatore Rudy Alemanno. In mattinata il mister neretino ha rassegnato le dimissioni ringraziando atleti, staff e dirigenti e facendo l’in bocca al lupo alla squadra per il prosieguo del campionato. La decisione di Alemanno arriva all’indomani della sconfitta del Galatone rimediata nella trasferta di Andria. Si tratta del terzo ko nelle prime tre giornate che porta l’Allianz Colazzo momentaneamente all’ultimo posto nella classifica del girone L della serie B di pallavolo maschile. La Green Volley Galatone è già sul mercato alla ricerca di un sostituto del mister dimissionario. Di seguito la dichiarazione congiunta del presidente Giuseppe Giuri, del vicepresidente Luciano Colazzo e del direttore sportivo Marco Imbriani: «Ringraziamo Alemanno per la professionalità dimostrata in questi quattro anni a Galatone. Una professionalità che non gli è mancata nemmeno in questo difficile momento, quando ci ha comunicato la sua decisione di dimettersi. Non dimentichiamo i bei traguardi raggiunti insieme, le soddisfazioni sportive e umane che la pallavolo galatonese ha vissuto giorno dopo giorno anche grazie a mister Alemanno. Seppur a malincuore ma comprendendo il suo stato d’animo, accettiamo la sua scelta e gli auguriamo le migliori fortune professionali. Quello che sta accadendo rappresenta un primo “scossone” che speriamo sia utile a ripartire e risalire al più presto la classifica. Ai tifosi e alla città chiediamo in questa fase delicata di continuare a starci vicino come avvenuto finora in modo splendido. Lo sport galatonese merita un palcoscenico importante come la serie B. Un palcoscenico che faremo di tutto per tenerci stretto già a partire da domenica prossima in casa contro il Gioia del Colle, un match difficile – conclude la dirigenza biancoverde – che richiede il massimo supporto di tutti».

I commenti sono chiusi.