GIUSY ROSSANO
ALESSANDRA FRACELLA
ILENI MARSELLA

FRATE AUGUSTINO RACCONTA LA STORIA DI UN PROTAGONISTA DI ALTRI E BEI TEMPI.

ANTONELLA SPEDICATO
404
PIPPI MELLONE

Frate Augustino conosce molto bene Francesco Russo. ( PROFESSORE CICCIO RUSSO )
Infatti, i due, insieme a Riccardo Leuzzi, Fernando Bianco, Gigi Fulgido, Mimino Bonsegna, Mario Mennonna e Lina Falconieri, sono i superstiti di una delle più belle amministrazioni che la DC di altri tempi abbia dato alla Città.
Correva l’anno 1976, capolista Arturo Falconieri, la DC fece un turnover assai coraggioso.
Fuori dalla lista tutti gli amministratori di lungo corso, candidò nuove leve che non avevano esperienza politica.
Tutti pensarono al crollo elettorale del partito.
Invece, la DC da 15 seggi di maggioranza relativa passò a 17 seggi di maggioranza assoluta.
Riccardo Leuzzi, primo degli eletti con 2.007 voti.
Buona affermazione ebbe anche Arturo Falconieri ( 1.700 voti) nonché Franco Antico (1.600 voti), quest’ultimo più volte sindaco in quella legislatura.
Furono anche eletti i giovanissimi Francesco Russo, Fernando Bianco e Frate Augustino.
Mentre, in quella tornata, Rino Dell’Anna, candidato del movimento giovanile, non riuscì ad approdare a Palazzo Persone’.
Francesco Russo era dunque li in quel glorioso Consiglio Comunale e negli anni successivi divenne altresì Presidente dell’A.S.L.
Insomma, un protagonista di quegli anni gloriosi della nostra Città.
Oggi è candidato consigliere con Mellone Sindaco.
Indipendentemente dalle sue convinzioni, Frate Augustino gli fa un affettuoso in bocca al lupo.

GIOVANNINO DELL’ANNA
ETTORE TOLLEMETO
PIERPAOLO GIURI

I commenti sono chiusi.