PIENA SOLIDARIETÀ ALL’ON. GIORGIA MELONI PER LE GRAVI OFFESE RICEVUTE DAL PROF. GOZZIN

272

Esprimiamo piena SOLIDARIETÀ all’on. Giorgia Meloni per le miserabili e offensive parole rivoltele da chi non si è dimostrato uomo prima che professore universitario.
Giunga alla segretaria politica di Fratelli d’Italia, anche da Nardò (con l’augurio che oltre a Officina Cittadina anche gli altri partiti, movimenti, associazioni, ecc. si esprimano in tal senso) la voce sdegnata di chi crede che MAI nella vita, come in politica, si debba giungere a simili bassezze.
Avv. Giuseppe Cozza – Pres. Officina Cittadina

IL FATTO
Gozzini ha affermato:
“Ieri s’era m’è preso il mal di miserere quando ho sentito quell’ ORTOLANA, con tutti il rispetto per la categoria, della Meloni…lei pensava di fare una grande fine ad effetto del suo discorso dicendo, lei presidente ha detto questa famosa frase, whatever it takes, io le dico, ripeta whataver it takes per l’Italia. Per l’Italia! Siamo ancora a questo nazionalismo retorico, demenziale, ignorante”.
“Questa PESCIAIOLA, ha aggiunto proseguendo con le offese, “e mi dispiace offendere questi negozionanti ma non io posso vedere in Parlamento gente simile, di un’ignoranza di questo livello, che non ha mai letto un libro in vita sua, che può rivolgersi da pari a pari a un nome come quello di Mario Draghi”.
“Io li conosco i pesciaioli” ha sottolineato, “datemi dei termini: una RANA dalla bocca larga? Una VACCA? Una SCROFA? Cosa devo dire?”.

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.