Differenti Per vocazione

LA CANDIDATURA DELLA TACELLI HA RADICI PROFONDE. VALERIO E RISI LA COVAVANO DA TEMPO

1.224

La redazione di Agorà è stata sommersa da chiamate di addetti ai lavori e politici di lungo corso. Oggetto unico delle telefonate ovviamente la nostra bomba!

La candidatura della prof.ssa Tacelli, più nota come signora Biagio Valerio, “l’imparziale” corrispondente della Gazzetta del Mezzogiorno, pagina locale, ha innescato un bailamme di reazioni e discussioni.

E noi, oltre che confermare la notizia, rilanciamo, raccontandovi le radici di questo accordo trasversale. Radici che affondano non solo sui banchi di scuola, dove il buon Biagio e Marcellino (il giovane esploratore incaricato dall’opposizione) erano inseparabili compagni di banco.

Era il 3 ottobre 2019, oltre un anno fa, e l’associazione Nardó Liberal, quella espressione dell’ex Comunista Marcellino (di cui oltre a lui non è ancora chiaro chi ne faccia parte) organizzó un convegno al chiostro.

Al centro del dibattito la ricandidatura alla presidenza della Regione Puglia di Michele Emiliano che Risi dichiarò, anche in quell’occasione, non avrebbe sostenuto. L’esito del voto lo ricordiamo tutti: plebiscito per la candidata di Mellone e 40 punti percentuali di distacco tra Emiliano (sostenuto da Mellone) e Fitto (sostenuto da Risi).

Ma ad interessare oggi è un’altra circostanza. Quella sera fu il ”battesimo di fuoco” per la prof.ssa. Maria Luisa Tacelli, seduta al tavolo della presidenza, e grande mattatrice della serata. Un lancio vero e proprio nell’agone politico per la moglie di Biagino.

Insomma, i consiglieri di opposizione hanno delegato Risi a fare, da piccolo Mattarella, l’esploratore alla ricerca del candidato sindaco (d’altronde chi meglio di chi le ha perse le elezioni può trovare il candidato perdente), e lui ha individuato la figura giusta nella moglie del suo migliore amico. E tutto ebbe inizio con tutta probabilità proprio il 3 ottobre del 2019…

Ecco la foto che certifica tutto

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.