Differenti Per vocazione

Mareggiata a Santa Maria al Bagno, il vicesindaco Capoti: “Come sempre, noi siamo sul territorio e siamo operativi “

345

Al netto della forza della natura che è sempre imponderabile per le conseguenze che può lasciare sul territorio e al di là delle polemiche sterili, perchè i “gufi” non sapendo più cosa e chi attaccare per criticare l’operato dell’amministrazione, non aspettano altro che attaccarsi ai cataclismi naturali. Ma COME SEMPRE, NOI SIAMO SUL TERRITORIO E SIAMO OPERATIVI, infatti, abbiamo immediatamente ripulito e messo in sicurezza sia la strada di Santa Maria, Santa Caterina, il piazzale delle Quattro Colonne dai detriti portati dalla mareggiata che ha colpito nelle scorse ore le nostre marine.
A chi continua a strumentalizzare in maniera becera una situazione creata dalla forza della natura, noi rispondiamo con la PRESENZA SUL TERRITORIO con la messa in sicurezza, mentre, dal punto di vista tecnico è stata una forma di “collaudo” naturale in corso d’opera che permette ai tecnici di valutare e di fare altre riflessioni che sono sempre comparate con l’organo supremo che regola, controlla e dà l’avvallo finale a come strutturare tecnicamente l’opera stessa, è la Sovrintendenza che interpellata in queste ore prenderà la decisione definitiva laddove ci sarà la possibilità di un intervento per arginare il mare.






Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.