GATTO LATERALE
GATTO LATERALE

FRATE AUGUSTINO: “VI RACCONTO ROCCATELLA e i FRATELLI CAPUTO A NARDÒ”

126

La mancanza della conoscenza storica della Nostra Città è una delle cause principali dell’insipienza dell’attuale classe politica. (rimasta a casa nel 2016 per la troppa supponenza)
Ultimamente, in TV abbiamo visto un film ambientato a Nardò ma tramandato in una fantasiosa cittadina siciliana ROCCATELLA in cui due fratellastri erano entrambi candidati alla carica di primo cittadino.
Orbene!!!
Questa trama goliardica e singolare ha una rispondenza fattuale e storica nella Nostra gloriosa Nardò.
A parlarne è Frate Augustino che, negli anni 60, incominciò i suoi primi passi in politica.
All’epoca, il prestigioso scenario politico locale registrava la presenza di due compianti fratelli che hanno dato tantissimo lustro alla Nostra Città anche perché hanno “impersonificato” l’istituzione scolastica di altri tempi ed oggi inesistente.
Il fratello maggiore era un esponente di rilievo del Partito Monarchico.
Il fratello minore era un “missino” autentico.
Vi erano competizioni elettorali, in cui entrambi erano candidati.
La nostra piazza diventava vivace con questi due adorabili fratelli contrapposti sul palco ma legatissimi nella loro sfera personale e familiare.
Frate Augustino ricorda entrambi con affetto e reverenza.
Ma il resto della Nostra Città ignora il passato o non conoscendo affatto questo accadimento sicuramente non riesce a capire di chi si sta narrando.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.