Naaa Cummare Malota cieddri la candidata???😡😡😡”Il falò delle vanità”

755

L’altro ieri si è svolta la riunione degli anti Melloniani ovvero tutti i desaparecidos della politica locale che messi insieme stanno cercando di fare un digeribile minestrone che vada dai post sinistroidi ai residui bellici fittiani.

Si è parlato di chi candidare a Sindaco.

I più furbetti sono rimasti in silenzio.

Pippi Zaca’ , per il gruppo “Officina Cittadina”, ha detto che prima vuole vedere il programma.

Riccardo Leuzzi è rimasto in un religioso silenzio di altri tempi.

In silenzio anche Maurizio Sanasi rappresentante dei superstiti fittiani.

Il PD, con grande coraggio, ha fatto i nomi di Gianni Pellegrino e di Salvatore Donadei.

Il gruppo di Rino Dell’Anna e Marcello Risi hanno avanzato una rosa di nomi un po’ più gradevole della precedente ovvero Antonella Vergari, Anna Sabato e Maurizio Leuzzi.

Antonio Antico e Flavio Maglio, tra “l’indifferenza”, hanno sostenuto la candidatura a Sindaco di Pierpaolo Losavio (Per molti, l’unico con le idee chiare).

Completamente ignorata parrebbe essere stata  la Paolettina Mita e Giancarlino Marinaci che, con le regionali, “speravano” in  un banco di prova da rivendicare di diritto la candidatura a Sindaco.
Dai più informati abbiamo appreso che la  “commissario”  cittadina di  Forza Italia, avrebbe accolto nel suo gruppo Mino Frasca, reduce  di un allontanamento dal primo cittadino Pippi Mellone, “Dopo una lunga corte del frasca a Mellone”

Amici Cari, lo scenario appare terribilmente desolante.

A ciò si aggiunga un’altra considerazione: resisterà tutta questa eterogeneità di gruppi, persone e interessi diversi? Attendiamo la riunione fissata per martedi prossimo . Vi aggiorneremo con estrema puntualità e precisione

 

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.