GATTO LATERALE
GATTO LATERALE

Scoppolone di umiltà al giovane Lorenzo Siciliano

23

Non siamo i soli che “amano” evidenziare le gesta del giovane Lorenzino, ci eravamo ripromessi che il suo nome non sarebbe stato pubblicato più, invece ci sentiamo buoni e pubblichiamo di seguito la nota al vetriolo inviataci da “Officina Cittadina” che condividiamo punto per punto.

CONSIGLIERE LORENZO SICILIANO: LE FAMIGLIE DI NARDO’ VOGLIONO SAPERE!
Abbiamo atteso a lungo, adesso NON POSSIAMO più aspettare.
Abbiamo assistito ad un florilegio di foto ritraenti qualche personaggio con PACCHI di generi alimentari e UOVA di Pasqua in mano, nell’atto di consegnarli non sappiamo a chi e con quali criteri.
Sappiamo che il Comune di Nardò, come ogni altro Comune d’Italia, ha ricevuto dalla Protezione Civile dei fondi da impiegare in BUONI per l’acquisto di generi alimentari da consegnare a quanti ne hanno necessità e abbiamo preso posizione su determinati requisiti del modulo, predisposto dal Comune per la relativa domanda, secondo noi sbagliati.

Di fronte a tutto ciò siamo costretti a prendere atto della TOTALE PASSIVITA’ dell’unico organo che consente alle minoranze consiliari di rendersi conto di ciò che succede: ci riferiamo alla Commissione di Controllo e Garanzia, presieduta dal Dem Lorenzo Siciliano, che a tutt’oggi non ci risulta essere stata ancora riunita PER FARE CHIAREZZA.

E’ ora per il Presidente non solo di convocarla ma anche di spiegare pubblicamente perché non l’ha ancora fatto!
Gli chiediamo PUBBLICAMENTE di convocarla IMMEDIATAMENTE allo scopo di conoscere e far conoscere alla cittadinanza:
1) Quante sono state le richieste di buoni spesa presentate;
2) Con quali criteri sono stati distribuiti i buoni spesa alle famiglie che ne hanno fatto richiesta;
3) Quante famiglie hanno ricevuto i buoni PRIMA di Pasqua e con quali criteri sono state scelte rispetto all’intera platea dei richiedenti;
4) Quanti “pacchi” di generi alimentari sono stati predisposti dal Comune di Nardò, a CHI sono stati consegnati e con QUALI criteri e modalità di distribuzione;
5) Se esiste una convenzione tra Comune di Nardò e Caritas in base alla quale risulta un elenco, da chiunque detenuto, delle persone e famiglie bisognose, in modo tale che gli aiuti giungano a chiunque ne abbia bisogno senza duplicazione a favore di alcuni e completa assenza nei confronti di altri;
6) Chi sono i pubblici amministratori, consiglieri comunali o assessori, che personalmente hanno provveduto alla distribuzione di pacchi alimentari e a favore di chi.
7) Ogni altro aspetto relativo all’assistenza e alla distribuzione di generi alimentari e di prima necessità in favore delle persone bisognose di aiuto.

Non ci contesti il Presidente della Commissione di Controllo e Garanzia che non è stato possibile riunire la stessa per presunte direttive di qualcuno: è PRINCIPIO noto a tutti che le prerogative dei consiglieri comunali NON POSSONO ESSERE SOSPESE se non per determinati motivi e, nel caso di specie, non ne ricorrevano certo i presupposti.
Tra l’altro l’aula consiliare del Comune di Nardò consente di riunire qualsiasi Commissione, visto che per l’ampiezza consente la distanza, e non solo minima, prevista dalle norme in tema di protezione dal Coronavirus.
Se si è riunito il Parlamento della Repubblica, come abbiamo avuto modo di vedere in televisione, non riusciamo a capire perché non si possano riunire le commissioni consiliari.

In un periodo DELICATO, e per certi versi DRAMMATICO, come quello che stiamo vivendo, non sono ammissibili silenzi, ritardi, omissioni da parte di nessuno e meno che meno dubbi sulla trasparenza delle procedure, specie se si tratta di aiuti alla popolazione consistenti in generi alimentari o di prima necessità.
Chiediamo PUBBLICAMENTE al Presidente Siciliano di muoversi con tutta l’URGENZA del caso.
Non importa se ci risponderà che ci aveva già pensato (in quel caso basterà che ci mostri la convocazione), siamo disposti a credergli sulla parola, basta che si muova: nell’interesse dei cittadini di Nardò occorre FARE PRESTO!
Rimaniamo in attesa.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.