RIZZO LATERALE
RIZZO LATERALE

AL VIA IL NUOVO SERVIZIO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA NEI NOVE COMUNI DELL’ARO LECCE 6

20

E’ partito oggi 21 gennaio il nuovo sistema avanzato di gestione dei rifiuti urbani nei nove comuni dell’ARO Lecce 6. Cambia la raccolta differenziata, con nuove attrezzature, un nuovo calendario di raccolta e la rilevante aggiunta della separazione della FRAZIONE ORGANICA. La svolta nella gestione dei rifiuti riguarda l’ambito del servizio di igiene urbana dei Comuni di Alezio, Aradeo, Collepasso, Galatone, Nardò (Comune capofila), Neviano, Sannicola, Seclì e Tuglie.

Da oltre due mesi sono stati attivati in ogni comune degli INFOPOINT che funzionano, dal lunedì al sabato, anche come PUNTI DI DISTRIBUZIONE della nuova attrezzatura per il conferimento dei rifiuti e di informazione sul nuovo CALENDARIO DI RACCOLTA. Attivo da lunedì 21 gennaio, per le utenze domestiche dell’area urbana prevede tre giorni di raccolta dell’ORGANICO, con BIDONE MARRONE, il lunedì, mercoledì e venerdì; uno per PLASTICA e METALLI insieme, con BIDONE GIALLO, il martedì; uno per CARTA, con BIDONE BLU, il giovedì; il VETRO, con BIDONE VERDE, il primo, terzo e quinto giovedì del mese e, in alcuni comuni, da giugno a settembre tutti i giovedì; uno per il NON RICICLABILE, BIDONE GRIGIO, il sabato. Sarà così per tutti i comuni dell’Aro Lecce 6 tranne che per Alezio, il cui calendario prevede la raccolta dell’ORGANICO il martedì, giovedì e sabato, di PLASTICA e METALLI il mercoledì, di CARTA il venerdì, di VETRO il secondo e quarto venerdì del mese, infine del NON RICICLABILE il lunedì.

Per gli utenti dell’area extraurbana è obbligatorio l’uso delle compostiere domestiche a disposizione gratuitamente.

Intanto continuano gli incontri informavi di presentazione delle novità pronte ad essere introdotte, per chiarire ulteriormente ai cittadini come partecipare al meglio, insieme, al cambiamento. A promuovere ed organizzare gli incontri, in collaborazione con le diverse amministrazioni comunali, è l’A.T.I. Bianco – Gial Plast – Muccio che gestirà il servizio per i prossimi nove anni.

Il prossimo sarà lunedì 4 febbraio alle ore 17.30 a NARDO’, nelle sale del Chiostro dei Carmelitani, si terrà un nuovo appuntamento di “Ogni cosa al suo posto: semplici regole per il bene comune”, ciclo di incontri informativi rivolti al pubblico voluti dall’Ati come ulteriore finestra di comunicazione con gli utenti.

Come cambia la raccolta differenziata? Quali sono le novità del porta a porta? Come utilizzare al meglio le nuove attrezzature? Cosa comporta l’aggiunta della separazione della frazione organica? Quale sarà il nuovo calendario di raccolta? Le risposte a questi ed altri quesiti, cioè tutti i dettagli del nuovo servizio, sono già a disposizione sul sito internet www.arolecce6.it e sulla pagina Facebook ARO LECCE 6, ma anche all’interno degli appositi depliant informativi prodotti dall’Ati e distribuiti negli INFOPOINT temporaneamente attivati nei diversi comuni dell’Aro.

Le utenze domestiche complessive interessate dal nuovo servizio nei nove comuni sono 46.308 (a cui si aggiungono 4470 non domestiche). Continua la distribuzione del Kit di bidoni, bidoncini e bustine attraverso gli Infopoint che funzionano anche come Punti di Distribuzione della nuova attrezzatura per il conferimento dei rifiuti. Aperti dallo scorso 29 ottobre/5 novembre, continueranno ad essere a disposizione dell’utenza, fino a fine febbraio.

Sono aperti (festivi esclusi) il LUNEDÌ-MARTEDÌ-MERCOLEDÌ-VENERDÌ dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00, il GIOVEDÌ dalle ore 16.00 alle ore 19.00 e il SABATO dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

Si trovano ad ALEZIO in Via Dante Alighieri, 69; ad ARADEO presso la sede Bianco Igiene Ambientale – Zona Artigianale; a COLLEPASSO presso l’ex Scuola dell’Infanzia – Via Masaniello; a GALATONE nella sede Cave Marra Ecologia – Zona Industriale e presso il Centro Congressi di via Cairoli; a NARDÒ in Viale Caduti di Nassiriya, 61; a NEVIANO in Via Graziani, 74; a SANNICOLA in Via Grassi, 157; a SECLÌ nell’ex Sede del Municipio – P.za S. Paolo; a TUGLIE presso il Municipio – P.za D’Azeglio, 4.

Per il ritiro delle attrezzature, l’intestatario della Tassa sui Rifiuti è tenuto a recarsi presso il Punto di Distribuzione del proprio comune munito di Carta di Identità e Tessera Sanitaria (in caso di impossibilità, si può delegare una persona di fiducia sottoscrivendo apposito modulo scaricabile dal sito www.arolecce6.it).

Info e aggiornamenti sul sito www.arolecce6.it e sulla pagina Facebook ARO LECCE 6. A disposizione degli utenti anche il numero verde 800.267711.

NOTA 

I disagi sono normali al momento di un cambio sostanziale come questo.

La campagna di informazione e sensibilizzazione è partita da tempo, con l’affissione di manifesti e il recapito, porta a porta, di volantini informativi ad ogni utente (sia per comunicare l’apertura degli Infopoint e Punti di distribuzione che, negli ultimi giorni, la data di avvio del servizio, sempre con i dettagli del nuovo calendario di raccolta). A supporto degli utenti anche il sito internet www.arolecce6.it con tutti i dettagli comune per comune (guida ai servizi, nuovo calendario, rifiutologo, ecc…) e aggiornamenti in tempo reale, così come sul canale social (Fb) dedicato.

Gli infopoint e punti di distribuzione del nuovo kit e degli opuscoli informativi sono aperti dal 29 ottobre. La distribuzione non è sempre stata fluida, soprattutto in comuni grandi come quello di Nardò (quasi 20mila utenze) o Galatone. C’è stato un forte incremento di presenze negli stessi, per il ritiro del kit, soprattutto da fine dicembre e ancor di più nelle ultime due settimane, da quando cioè è stata comunicata ufficialmente la data di avvio del nuovo servizio.

Gli Infopoint e Punti di distribuzione continueranno ad essere aperti per tutto il mese di febbraio.

L’approvvigionamento dei materiali del nuovo kit non è sempre stato immediato e l’azienda per questo si scusa per i disagi, che sono spesso fisiologici quando si deve mettere in essere un cambiamento così imponente. Motivo per cui è assolutamente previsto un periodo di tolleranza nei confronti degli utenti in coincidenza dell’avvio del nuovo servizio di raccolta differenziata (dal 21 gennaio).

Per questa prima settimana, gli utenti che dovessero esporre per strada rifiuti non conformi alla raccolta prevista riceveranno un avviso bonario che l’operatore lascerà sul bidoncino o sul sacchetto, senza svuotarlo o ritirarlo. Solo in questa prima settimana, si provvederà ad un secondo passaggio per il ritiro del “non conforme”, che dalla prossima settimana, invece, non sarà in alcun modo ritirato.

Gli operatori dell’Ati continueranno comunque a lasciare avvisi bonari in caso di rifiuti non conformi (potranno essere utili all’utente per capire cosa sbaglia, anche contattando i numeri verdi sempre a disposizione).

Non è competenza dell’Ati prevedere o meno sanzioni nei confronti dell’utente. Saranno le singole amministrazioni dei comuni dell’Aro Lecce 6 a deliberare in tal senso.

Nelle zone extraurbane è obbligatorio l’uso della compostiera domestica e non è dunque prevista la raccolta dell’organico con il porta a porta. Ma, non essendo stata ancora completata la distribuzione delle compostiere, verrà comunque garantito il ritiro dell’organico porta a porta secondo calendario, a tutti gli utenti di suddette aree fino al momento della consegna.

Continuano intanto gli incontri pubblici rivolti agli utenti, con i dettagli del nuovo servizio. Il prossimo è previsto lunedì 4 febbraio alle ore 17.30 nelle sale del Chiostro dei Carmelitani a Nardò.

La campagna di sensibilizzazione e informazione dell’Aro Lecce 6 proseguirà ben oltre questo periodo di avvio, è anzi prevista per i prossimi nove anni di gestione del nuovo servizio da parte dell’Ati Bianco-Gial Plast-Muccio.