GATTO LATERALE
GATTO LATERALE

CURIOSITÀ – CHI È IL POLITICO DI NARDÒ CHE “C’È DIETRO” ALLA BELLISSIMA ELODIE? *FOTO*

21

Facebook, Instagram, piazze virtuali dove si rappresentano piazze reali, si ritraggono storie, si raccontano eventi mondani e si immortala in un click l’attimo fuggente!

Siamo a Santa Caterina, è uno splendido sabato pomeriggio, quello appena trascorso, e sono da poco passate le 17. La piazza reale è Piazza Cantù, dove in un noto locale della movida neretina, il Mayapan, si svolge una festa che comincia ad essere partecipata, come sempre, da centinaia di giovani teenagers. Immortalata dagli obiettivi fotografici, e quindi da lì a breve protagonista anche delle piazze virtuali, ospite graditissima del pomeriggio esclusivo sulla riviera di Nardò è Elodie Di Patrizi, in arte Elodie, nota cantante e modella italiana, classificatasi seconda alla quindicesima edizione del talent show Amici di Maria De Filippi, vincendo il premio della critica Vodafone ed il premio RTL 102.5.

Come dei novelli Gianni Ippoliti, quando si tratta di gossip a noi non sfugge nulla: abbiamo “rubato” lo scatto condiviso sulle pagine ufficiali del “mayapan tribu notturne” di facebook ed Instagram e ve lo proponiamo!

Sullo sfondo, nella stessa foto, appaiono anche, di passaggio, l’ex sindaco Marcello Risi, fresco di campagna elettorale per la Camera dei Deputati, e la sua signora.
Clima molto rilassato, festaiolo e gioviale. Lui stringe nella mano sinistra un cartoccio, da non confondersi col “Carroccio”. Ma forse siamo Andati Oltre, siamo usciti fuori tema insomma, siamo Off Topic, come direbbe chi sa. Che siano più semplicemente le noccioline appena acquistate dal vicino Lelè, beniamino locale, notissimo venditore di frutta secca, icona vintage della marina più cool del Salento?

Una cosa è certa, questo è solo un assaggio, una manciata di “simienti” dell’estate che ci aspetta, che ormai è alle porte e che ci riserverà certamente altri scatti memorabili, degni della famosa pagina che spopola su facebook: “Le fotografie che hanno fatto la storia”. Di Nardò.

Giuseppe Spenga

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.