Ultimate magazine theme for WordPress.

MARCO VIDINO – VENERDÌ LA PRESENTAZIONE DEL DISCO DI MUSICA ELETTRONICA

7

Venerdì 23 marzo, alle ore 22 presso Arci Nardò, Lecce, verrà presentato il disco di musica elettronica VIDIMAR77, firmato ed eseguito da Marco Vidino. Ma non soltanto: la musica sarà presentata, in esecuzione live, all’interno di un video di Vincenzo Ascione, in arte Loop507, ed insieme all’esposizione multimediale EUTOPIE QUADRATUM+1, consistente in 24 opere ad olio, acrilico, tempera, china e smalti di formato 45 x 45, realizzate e fotografate da Enrico Borriello, in arte Pinasv Boen. Il pubblico potrà seguire la performance multimediale e godersi gli effetti sonori in grado di potenziare le afferenze percettive ed integrare i multimedia in gioco in una potente amalgama.
Marco Vidino è un musicista polistrumentista estremamente versatile, attivo sulla scena nazionale in veste di compositore e di esecutore. Lavora per il teatro e per il cinema, collabora con altri musicisti, con artisti e poeti, in numerosi progetti, passando con disinvoltura dalla tradizione all’avanguardia, dall’acustico all’elettrico e all’elettronica, dalla melodia all’improvvisazione e al rumorismo. Il disco che si presenta stasera, già disponibile su Spotify, iTunes e AppleMusic, raccoglie 18 brani e più di un’ora di musica variamente ispirata alla techno e all’ambient, al synth-pop al noise; ma il ventaglio delle ascendenze di questo musicista è a tal punto ampio da estendersi dalla serialità e dai mantra di Stockhausen alla dance dei Depeche Mode, senza mancare, però, di attraversare My life in the bush of gosths di Byrne-Eno e le colonne sonore di Ennio Morricone. Non mancano i colori scuri e ipnotici di brani come Mausoleo e Bows, mentre ilcantabile melodico di un Practing horse fa risaltare, per contrasto, l’incalzare drammaticamente evocativo di una composizione quale Vesuvio’s theme.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More