L’allarme è scattato alle prime ore del giorno, quando al centralino del 112 è giunta una chiamata di una ragazzina in lacrime, che raccontava di essere stata violentata da due extracomunitari nella pineta a Torre dell’Orso.

La ragazza è stata accompagnata in ospedale per essere sottoposta a tutti gli esami medici, mentre i militari della stazione di Melendugno e gli investigatori del Norm della Compagnia di Lecce stanno facendo luce su quanto accaduto.

_____________________

Aggiornamento: In queste ore non è ancora chiaro se la violenza sessuale si sia effettivamente consumata. Le indagini proseguono.

La giovane turista di Torino, ha puntato il dito nei confronti di un giovane, 22enne, domiciliato a Roma e privo di documenti. L’uomo è stato denunciato per consentire ai Carabinieri di indagare sul suo conto.

La ragazza si sarebbe addormentata in una tenda presente nella pineta dopo aver ingerito alcol per poi svegliarsi e raccontare la sua terribile esperienza. In queste ore è sottoposta a tutti gli accertamenti presso l’ospedale di Scorrano.