FESTA DEL SS. CROCIFISSO, ECCO IL PROGRAMMA RELIGIOSO E CIVILE

0

Domani e dopodomani, sabato 19 e domenica 20 maggio, si festeggia a Nardò il SS. Crocifisso. L’amore della città verso il Crocifisso, com’è noto, si identifica con lo storico e prezioso simulacro venerato all’interno della basilica cattedrale di Maria SS. Assunta, elemento identitario della comunità neretina e patrimonio di fede e di cultura.

Per questa occasione, la Diocesi di Nardò-Gallipoli, insieme all’amministrazione comunale e al Comitato Feste Patronali, ha messo a punto il programma delle manifestazioni religiose e civili. Nella giornata di domani, alle ore 18:30, è prevista la celebrazione della messa pontificale nella basilica cattedrale, che sarà officiata da mons. Cristoforo Palmieri, vescovo della diocesi albanese di Rrëshen e in passato, tra le altre cose, anche parroco della chiesa di Santa Maria dell’Idria a Lecce, dove ha realizzato la splendida esperienza di “Casa Betania” che per oltre vent’anni ha accolto anziani soli ed indigenti. Alle 19 ci sarà la processione attraverso un itinerario che interesserà piazza Pio XI, corso Garibaldi, Piazza Umberto I, via Regina Elena, via Roma, piazza Diaz, corso Galliano, piazza Mazzini, via Grassi, piazza Osanna (dove è in programma la benedizione della città), piazza della Repubblica, corso Vittorio Emanuele II, piazza Salandra, via Duomo e rientro in cattedrale. Domenica, invece, sono previste in cattedrale le messe alle ore 7:30, 9, 10:30 e 19. Sempre domenica, in piazza Salandra alle ore 20, si esibiranno Girodibanda e Cesare Dell’Anna e, a seguire, lo spettacolo pirotecnico chiuderà i festeggiamenti in onore del SS. Crocifisso. Sia il concerto che lo spettacolo pirotecnico erano stati previsti per la festa patronale di San Gregorio e rinviati a questa occasione a causa del maltempo.