Tentata violenza sessuale a Porto Selvaggio

Un tentativo di stupro a Porto Selvaggio. Questo quanto denunciato da una donna neritina che, secondo quanto reso noto, mentre si allenava all’interno del Parco sarebbe stata prima avvicinata e successivamente aggredita da un uomo.

La donna, ovviamente spaventata, racconta di essere stata avvicinata da un individuo sui trentacinque anni che avrebbe provato ad immobilizzarla per poi abusarne. Per fortuna, sempre in base a quanto raccontato, la vittima aveva in mano dei pesi con i quali avrebbe colpito l’uomo. Quest’ultimo sarebbe successivamente fuggito scaraventandola a terra e continuando a minacciarla a distanza con gesti eloquenti.

Secondo quanto raccontato l’uomo avrebbe agito senza aprire bocca, motivo per cui non è chiaro se si trattasse di un cittadino italiano o meno.