BLOCCATO PER DIVERSE ORE L’ACCESSO DELLA SS 101 *FOTO*

0
btr

Da diverse settimane veniva segnalato un cane che attraversava continuamente da un lato all’altro la SS 101 direzione Galatone rischiando di creare incidenti. Vari interventi di accalappiamento in queste settimane sono andati a vuoto da parte della Asl, volontari e Polizia Locale, perché il cane non si faceva avvicinare da nessuno; inoltre, scappando, si rifugiava in una vecchia cava adiacente alla SS 101 chiusa ormai da diversi anni riuscendo a far perdere le sue tracce.

Nel tardo pomeriggio di ieri sono state allertate le Guardie Zoofile Agriambiente di Nardò, coordinate da Antonio Russo, che, vista l’esperienza nel settore si sono mobilitate affinché il cane possa essere messo in sicurezza. La ricerca del cane non è stata semplice in quanto l’accesso alla cava era assai difficoltoso perché in discesa e il luogo era pieno di folte erbacce.

Mentre L’Anas bloccava l’ingresso che dalla SS 101 che porta a Galatone, la Polizia Locale invece bloccava i mezzi in uscita verso la Statale in modo da lavorare in sicurezza. Le guardie Zoofile seguendo le tracce sono riuscite ad individuare il cane che si nascondeva in una tana profonda e nascosta dalle folte erbacce. Le operazione di cattura non sono state facili per la profondità della tana, ma grazie all’attrezzatura in dotazione alle Guardie si è riusciti a catturare il cane in modo sicuro ed indolore per l’animale.