È accaduto intorno alle 22 lungo una via di larga percorrenza. Sul posto polizia, carabinieri e vigili del fuoco. Dalla vettura capottata cola benzina e la situazione appare pericolosa. Il 118 sul posto ha trasportato i feriti a Gallipoli.

La zona è quella dove sorge il monumento dedicato alle vittime del bombardamento del ’43, nei pressi di Edilfrata. Le due automobili si sono speronate per cause da accertare. Una delle due vetture, la Punto, è salita in corsa sul marciapiede che ha fatto da rampa, ha colpito un segnale stradale che è stato divelto e si è capottata. Sul posto tanta gente è accorsa per soccorrere i malcapitati. Modesti i danni alla Dacia. I feriti sarebbero tre, immediatamente trasportati in ospedale.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO