LAVORI PUBBLICI. ECCO COME A NARDÒ SI RADDOPPIANO GLI IMPORTI

0

Nel corso della commissione lavori pubblici avente all’ordine del giorno la discussione della ricostruzione di una parte della rotonda presente sul lungomare Cantù, a Santa Caterina, emerse che, a seguito di richiesta di preventivo da parte del settore stesso, l’importo venne fissato per una cifra pari a circa 19.500 euro. 
Come opposizione ci dicemmo favorevoli, rivolgendo un invito affinché si snellissero i tempi considerato il carattere contingibile ed urgente dell’intervento.

Poi la svolta.

Con deliberazione n. 161 del 13/04/2018, la Giunta Municipale approva un progetto redatto dall’Area Funzionale 1° relativo ai “Lavori di ricostruzione della rotonda sita in Santa Caterina sul lungomare Cesare Cantù” che prevede una spesa complessiva di € 40.000,00. Più del doppio dell’importo discusso in commissione.

Ho scritto un’interrogazione che presenterò a breve per chiedere quali siano stati i motivi reali che hanno fatto lievitare esponenzialmente la spesa impegnata per il rifacimento di mezza rotonda. Siamo per la sicurezza dei cittadini e per la tutela della bellezza delle nostre marine, ma sull’impiego dei denari pubblici vogliamo vederci chiaro.

(Lorenzo Siciliano)